“Il Giardino della Frutta”

frutta12
frutta1
frutta3
frutta8
frutta4
frutta5
frutta2
frutta7
frutta9
frutta11
frutta6

LA SCHEDA

Nella solare e amena cittadina di San Vito Lo Capo, qualche anno fa, venne a stabilirsi un negozio di alimentari e frutta condotto dal signor Sardo con il preciso obiettivo di raggiungere grandi risultati professionali. Adesso possiamo dirne bene, ben vedendo la consistenza di questi risultati con la nuovissima realizzazione di un punto vendita moderno, accogliente e funzionale.

Avendo la possibilità di acquisire un immobile sulla via principale del paese, il signor Sardo non si è lasciato scappare l’occasione per coronare il suo mirabile sogno: realizzare uno tra i più bei negozi di alimentari esistenti.

Avendomi affidato la progettazione delle strutture espositive, si doveva superare il problema principale legato alla conformazione dei locali da adibire ad attività commerciale; in effetti, si doveva creare un punto vendita moderno dentro a dei vani risalenti ad una struttura abitativa del passato: piccole stanze e accessi limitati, mal si adeguano ai moderni rapporti tra area vendita ed avventori.

Le aree deputate alla vendita hanno dovuto adeguare la loro superficie ai nuovi sistemi e alle nuove abitudini del mondo legato alla distribuzione alimentare e le piccole botteghe padronali hanno lasciato il passo ai centri commerciali, ma c’è ancora spazio per i negozi di vicinato, dove il rapporto umano non è stato ancora sostituito da spot pubblicitari falsamente valoriali.

Proprio per questo è cresciuto e si è affermato il “giardino della frutta”. Non un grande supermercato, no quintali di volantini 3×2, non il marchio per le umane bestie, niente di tutto questo. Solo tanto lavoro e umanità, non scollegati con ambizione e volontà; nessuna rassegnazione al mondo esistente anzi, una intelligente formula commerciale che ricalcando le orme del passato riesce ad essere propositiva oggi e nel futuro.

Assortimento di prodotto misto alla cura delle esigenze di ogni cliente, la ricerca e la fruibilità di frutta e verdura sempre freschi, il rispetto per il cliente e come accennato prima, una serie di servizi correlati alla vendita, la simpatica forza comunicativa del Sig. Sardo e del suo staff hanno fatto sì che il giardino sia diventato leader non solo nella distribuzione alimentare per i consumatori finali, ma anche il migliore fornitore di aziende quali ristoranti ed alberghi presenti in gran numero a San Vito.

Andando a esaminare gli arredi e quindi le strutture preposte alla espozione dei prodotti, notiamo subito che il committente ha voluto scegliere una strada confacente alle esigenze strutturali, riferendosi a dinamiche e funzioni di lavoro principalmente estive. Per cui si è voluto abbandonare il servizio assistito relativo al settore dei salumi e dei formaggi, per passare al libero servizio attraverso espositori refrigerati composti da vetrine verticali di grandi capacità espositive. In questo modo e con lo stesso modello logistico si offrono al pubblico sia i surgelati che le bevande. Inoltre, essendo utilizzati mobili refrigerati aperti come visibilità, ma separati dall’ambiente esterno tramite vetri camera, si attua un notevole risparmio energetico che aiuta il mondo in generale e i costi energetici del Sig. Sardo in particolare.

Per ciò che concerne il reparto casse che necessitava di almeno 2 postazioni, è stata studiata una conformazione dispositiva con la sistemazione di 2 banchi costruiti “su misura” ai lati del corridoio di uscita. Così facendo, venivano risolti tanti problemi tra cui: il controllo del pubblico, , pagante, una maggiore comodità per le persone, la possibilità di avere dei rapporti confidenziali riservati con un cliente essendo ogni cassa contrapposta all’altra, la possibilità di avere maggiore spazio nell’area vendita avendo posizionati i banchi al limite del muro esterno, ecc. Inoltre, progettandoli apposta, si sono create 2 postazioni operative per la fatturazione veloce per permettere ai clienti con partita iva di essere serviti velocemente, eliminando quasi del tutto disservizi o errori.

Per il reparto frutta e verdura, si è scelto un tipo di espositore con 3 appositi ripiani portafrutta posti verticalmente per prendere meno spazio possibile su elementi paretali robusti e slanciati; a coronare lo scaffale è stato posto un origianale specchio creato con acciaio inox lavorato a specchio. Visto la spazio molto piccolo degli ambienti a disposizione, in un piccolo stanzino siamo riusciti ad inserire 2 moduli espositivi, praticamente accorciandoli su misura. Al centro della stanza è stato realizzato un bel tavolo in legno, funzionale, bello ed accogliente al tempo stesso.

Per i prodotti confezionati alimentari e igiene casa e persona, si è scelto un nuovo tipo di scaffale costruito dalla Cefla. Questo nuovissimo espositore prevede, a parità di profondità con altri scaffali una maggiore superficie espositiva, in quanto parte dello spazio del ripiano è compreso nello spazio tra i montanti, spostando indietro lo schienale. Si segnala anche una maggiore componibilità e visibilità verticale tramite basi molto basse e ripiani molto sottili.

Sempre per recuperare spazio in locali che una volta erano delle stanze per civile abitazione, abbiamo realizzato le testate degli espositori centrali detti “gondole”, con ripiani curvi a 180°. Tramite questo accorgimento di grande novità strutturale e tecnologica, abbiamo eliminato gli spigoli squadrati che si trovano in tutte le scaffalature centrali esistenti realizzando delle vere e proprie isole di sicurezza, armoniosità e fruibilità. Il cliente ha più spazio per girare attorno alle gondole e ha un mobile piacevole da guardare.

Detto questo, non ci rimane che augurare al signor Sardo tanta prosperità e l’apertura di nuove botteghe, così antiche… così moderne!